Cronaca

Incidente ferroviario a Pioltello, stabili le condizioni del ferito ricoverato a Monza

L'uomo, residente a Castelleone, è ricoverato nel reparto di Chirurgia d'Urgenza

Restano stabili le condizioni di D.S.L., l'uomo di Castelleone (Cremona), rimasto ferito in seguito all'incidente ferroviario di Pioltello e trasferito nella mattinata di giovedi' in codice rosso all'ospedale San Gerardo di Monza

Il ferito resta ricoverato nel reparto di Chirurgia d'Urgenza in osservazione e in attesa di una valutazione per l'intervento chirurgico in seguito alla frattura di tibia e perone e le sue condizioni cliniche, informano dalla struttura ospedaliera, restano stabili. L'uomo non versa in pericolo di vita è la prognosi è di circa sessanta giorni.

Tre invece le vittime, tutte donne, che hanno perso la vita in seguito al deragliamento del treno. Nella giornata di venerdi' la maggior parte dei feriti è stata dimessa dagli ospedali mentre rimangono gravi le condizioni di due dei passeggeri soccorsi in codice rosso, ancora ricoverati in terapia intensiva in prognosi riservata.

A comunicarlo, in una nota, è stato l'assessore al Welfare di Regione Lombardia, Giulio Gallera. "Fortunatamente degli 80 passeggeri rimasti coinvolti nel tragico incidente ferroviario di ieri, 60, questa mattina sono stati dimessi. Dei 20 che rimangono attualmente ricoverati, 2 si trovano in terapia intensiva e restano ancora in prognosi riservata" ha spiegato Gallera. 

"Sono miracolata": il racconto di una testimone 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Incidente ferroviario a Pioltello, stabili le condizioni del ferito ricoverato a Monza

MonzaToday è in caricamento