rotate-mobile
Cronaca

Incidente sul lavoro in Brianza, morto un uomo di 50 anni

E' successo nel pomeriggio di giovedì

Incidente sul lavoro mortale nel pomeriggio di giovedì 3 febbraio in Brianza. A Lissone un operaio di cinquant'anni è stato soccorso in codice rosso dopo essere rimasto coinvolto in un infortunio all'interno di un cantiere in via Torricelli Evangelista. Poco dopo l'arrivo in ospedale, al San Gerardo di Monza, l'uomo è deceduto, come confermato nella serata di giovedì 3 febbraio dalla direzione.

I soccorsi

La chiamata ai soccorsi è scattata intorno alle 17 e sul posto l'Azienda Regionale Emergenza e Urgenza ha inviato un'ambulanza e un'automedica in codice rosso. Secondo quanto riferito un operaio è stato soccorso in arresto cardiocircolatorio, all'interno dell'area di cantiere di un condominio in seguito a un incidente sul lavoro. Poi il trasporto a sirene spiegate fino al nosocomio, con le manovre di rianimazione in corso. E il decesso. 

L'uomo, cinquant'anni, residente a Osnago, nel Lecchese, sarebbe rimasto schiacciato da una piattaforma elevatrice. Insieme al 118 e ai vigili del fuoco a Lissone sono intervenuti gli agenti della polizia locale del comando cittadino e il personale di Ats. Sono in corso gli accertamenti per stabilire con esattezza la dinamica dell'infortunio sul quale sono ancora pochi i dettagli emersi.

Articolo aggiornato alle 19.55 del 3 febbraio

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Incidente sul lavoro in Brianza, morto un uomo di 50 anni

MonzaToday è in caricamento