rotate-mobile
Martedì, 27 Settembre 2022
Incidente ferroviario / Besana in Brianza

Incidente sul Besanino, ramo colpisce un vetro e ferisce il macchinista

Il personale a bordo ha portato il convoglio in sicurezza nella stazione di Besana Brianza

Incidente ferroviario sulla linea del Besanino. Questa mattina poco dopo le 10, il convoglio che viaggiava tra le stazioni lecchesi di Costa Masnaga e Cassago, è stato colpito da un ramo di un albero. L’incidente ha coinvolto solo la carrozza di testa dove al momento dell’impatto era alla guida del treno il macchinista del convoglio. Nell’impatto uno dei vetri del treno è esploso e ha ferito il capotreno un 40enne dipendente delle ferrovie.

Treno in sicurezza a Besana 

L’uomo nonostante lo choc e le ferite ha portato il treno fino alla stazione di Besana Brianza. Qui sono scattati le telefonate di soccorso: il treno è stato portato in sicurezza sul secondo binario e nessuno dei passeggeri a bordo del mezzo è rimasto ferito. Il macchinista è stato soccorso dal 118 e portato il codice verde all’ospedale San Gerardo di Monza per le ferite riportate.

Ferito solo il macchinista

La linea del Besanino è in quel tratto al confine con la Brianza, a binario unico. Nella stazione di Besana Brianza è stato allestita la macchina dei soccorsi. Sul posto pochi minuti dopo l’allarme è arrivata una gazzella dei carabinieri della vicina stazione cittadina. A verificare l’accaduto anche il personale tecnico delle Ferrovie. Dai primi rilievi fatti dagli uomini dell’Arma e dal personale tecnico di Trenord, a causare l’incidente un ramo di un albero che a causa del maltempo delle scorse ore ha colpito pesantemente anche l’area della Valle del Lambro, dove transita la linea del Besanino, l’ultima che è ancora alimentata a gasolio.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Incidente sul Besanino, ramo colpisce un vetro e ferisce il macchinista

MonzaToday è in caricamento