Lunedì, 18 Ottobre 2021
Cronaca Arcore / Via San Giacomo

Arcore, resta il mistero sul tentato omicidio

La vittima è Mario Magni a cui uno sconosciuto ha sparato venerdì sera

Le condizioni di Mario Magni, il pensionato 63enne ferito da un proiettile sparato da uno sconosciuto, venerdì sera, ad Arcore, nel giardino di casa non sono gravissime.

La vittima è ancora ricoverata in ospedale a Vimercate e intanto gli inquirenti proseguono con le indagini a tutto tondo nella vita privata e professionale dell’uomo per dare un volto a chi ha tentato di togliergli la vita e, soprattutto, un movente.

Un consulente del lavoro ormai in pensione, che da qualche tempo si teneva impegnato con qualche collaborazione part time a cui qualcuno voleva così male da sparargli.

Al momento dell’agguato, le 21.30 di venerdì, Mario era in casa con la moglie e non aspettavano nessuna visita.

L’uomo dovrà sottoporsi a un interrogatorio per fornire agli inquirenti ulteriori dettagli per indirizzare le indagini che al momento non escludono nessuna ipotesi.

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Arcore, resta il mistero sul tentato omicidio

MonzaToday è in caricamento