Infarto mentre guida: salvato dai carabinieri

I militari sono intervenuti immediatamente con il defibrillatore in dotazione e hanno salvato l’uomo, che ora è ricoverato al San Gerardo

Solo la prontezza di riflessi e la preparazione dei militari ha evitato il peggio. Il diciassette marzo scorso a Sovico i carabinieri, impegnati in un normale servizio di controllo del territorio, hanno soccorso il conducente di una vettura, colpito da infarto miocardico, mentre si trovava alla guida. 

I militari hanno immediatamente posto in essere la procedura salva-vita, utilizzando il defibrillatore esterno automatico in dotazione, dotato di sensori che consentono di riconoscere le cause dell’arresto.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Quindi, hanno estratto l’uomo dalla macchina, in attesa dell’arrivo dei soccorritori del 118, che hanno immediatamente trasportato l’uomo all’ospedale San Gerardo di Monza, dove ora si trova ricoverato. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • "Ti ho vista piangere, in silenzio", la commovente lettera alla moglie infermiera nel giorno del suo compleanno

  • Il Coronavirus non si ferma: in un giorno 163 contagi tra Monza e Provincia. Tutti i dati

  • Monza, città "silenziosa e deserta" nelle immagini riprese dal drone

  • "Non cresce la linea dei contagi, sta per iniziare la discesa", Fontana fa il punto sui dati

  • Monza, fingono di fare la spesa insieme per vedersi: scatta la maxi multa

  • Coronavirus, quando si azzerano i contagi a Monza e in Lombardia: le prime previsioni

Torna su
MonzaToday è in caricamento