Cronaca Via delle Arti

Non si fermano all'alt dei carabinieri: inseguimento tra Agrate e Concorezzo

I carabinieri hanno bloccato l'auto in via delle Arti. Un diciottenne è stato identificato e denunciato

L'uomo è stato denunciato dai carabinieri (Foto di repertorio)

Due sono riusciti a fuggire. Un terzo è stato fermato e denunciato dopo un lungo, e folle, inseguimento. Scene da film lunedì sera sulla provinciale che collega Agrate Brianza e Concorezzo. 

La strada è diventata teatro di un inseguimento tra un'auto con a bordo tre persone e diverse volanti dei carabinieri. Poco dopo le venti, spiega l'arma in un comunicato, una pattuglia degli agenti di Agrate ha intimato l'alt a una macchina, che non si è fermata. 

Immediatamente i militari si sono messi alla caccia della vettura, dando vita a un lungo inseguimento che è finito soltanto in via delle Arti a Concorezzo, dove i tre sono stati bloccati, anche grazie all'intervento di una volante dei carabinieri di Monza. 

Due delle tre persone a bordo dell'auto sono riuscite a fuggire, mentre un terzo è stato bloccato dagli agenti dopo un breve inseguimento a piedi. 

L'uomo, un diciottenne senza fissa dimora in Italia, è stato denunciato - e non arrestato come ipotizzato in un primo momento - per possesso ingiustificato di chiavi e grimaldelli. 

Nell'auto, infatti, i carabinieri hanno scoperto un vero e proprio "arsenale": due cacciaviti, un paio di guanti da lavoro, una mazza da muratore e uno scalpello. Tutto materiale, sottolinea l'arma, verosimilmente da utilizzare per commettere furti. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Non si fermano all'alt dei carabinieri: inseguimento tra Agrate e Concorezzo

MonzaToday è in caricamento