Ruba un'auto e poi scappa dai carabinieri: si schianta contro uno spartitraffico

L'uomo, approfittando del buio, è riuscito a far perdere le proprie tracce dopo l'incidente

Quando si è accorto di avere addosso l'attenzione dei carabinieri, anzichè fermarsi, ha premuto sull'acceleratore ed è fuggito via a tutta velocità.

E' nato così, nella notte tra martedì e mercoledì, il folle inseguimento che ha portato i Carabinieri dell’Aliquota Radiomobile di Desio a seguire le tracce di una Volkswagen Golf sospetta avvistata tra i comuni di Limbiate, Solaro e Ceriano Laghetto.

Quando i militari hanno intimato l'alt al veicolo l'uomo alla guida ha ignorato il segnale e ha tentato di seminare i carabinieri, fuggendo verso la Monza Saronno, all’altezza di Solaro.

L'inseguimento è proseguito fino a Saronno, dove il fuggitivo, a causa della forte velocità, ha perso il controllo della Golf e si è schiantato contro lo spartitraffico che divide le corsie con opposto senso di marcia in via Novara.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

L'uomo, approfittando del buio, ha scavalcato la recinzione di una villetta ed è riuscito a fuggire. Dagli accertamenti dei carabinieri è emerso che l'auto fosse stata appena rubata da un’abitazione di Cesate, senza che i proprietari se ne fossero ancora accorti.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, ecco i 10 comuni brianzoli con più contagi

  • Atti osceni con una ragazza nuda in un giardinetto a Monza, multa da 10mila euro

  • Con il prof. Riva lezioni in lingua: in classe si parla solo in latino

  • Dove fare il vaccino anti-influenzale a Monza e in Lombardia: tutte le informazioni

  • Coprifuoco, centri commerciali chiusi nel weekend e didattica a distanza: le nuove misure anticovid in Lombardia

  • Covid, si rischia un nuovo lockdown? "Non ci sono più strumenti per contenere i contagi"

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
MonzaToday è in caricamento