Non si ferma all'alt dei carabinieri: pericoloso inseguimento fino a Cologno

L'uomo è stato fermato dai militari

I militari della Stazione di Agrate Brianza (MB) hanno arrestato, per resistenza a pubblico ufficiale, inosservanza delle prescrizione imposte dalla sorveglianza speciale con obblighi cui sottoposto e ricettazione, un 44enne italiano residente a Cologno Monzese (Mi), nullafacente e pluripregiudicato.

L'uomo, nel pomeriggio di venerdì, a Agrate Brianza, via Cesare Battisti, non si fermava all'alt imposto dai carabinieri, dandosi alla fuga a bordo di autovettura Fiat Uno risultata rubata alla Stazione di Segrate (MI). Ne nasceva un pericolo inseguimento. 

L'uomo veniva seguito a distanza e fermato a Cologno Monzese, in via Carlo Alberto dalla Chiesa, con l’ausilio di equipaggi della locale tenenza e della Stazione di Brugherio (MB), allertati dalla Centrale Operativa del Gruppo di Monza.

Uno dei militari, cercando di fermarlo, è rimasto lievemente ferito. Arrestato, è stato portato ai domiciliari in attesa rito direttissimo. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Covid, Lombardia dice addio alla zona rossa? Fontana: "Vicini ad allentamento delle misure"

  • È a Monza uno dei migliori ristoranti d'Italia secondo il Gambero Rosso

  • La pensione di dicembre e la tredicesima arrivano il 25 novembre: la novità in Brianza

  • C'è una prof. brianzola tra le cento donne più influenti al mondo

  • A due ore d'auto da Monza, in Valmalenco, un ghiacciaio che ricorda l'Islanda

  • Covid, Lombardia verso entrata in 'zona arancione' da venerdì: cosa cambia

Torna su
MonzaToday è in caricamento