menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

In fuga dalla polizia a Carate, spacciatore arrestato durante i controlli per il Covid-19

E' accaduto nella serata di giovedì

Il posto di blocco e l'auto, una Lancia Ypsilon, che anzichè fermarsi aumenta la velocità e sfreccia via, saltando il controllo. Poi l'inseguimento.

Nella serata di giovedì all'altezza di Carate Brianza una pattuglia della polizia stradale di Monza e Brianza ha intercettato un veicolo durante i controlli legati alle misure di contrasto all'epidemia. 

L'inseguimento è continuato fino alla frazione di Realdino dove la vettura poi ha imboccato una via a fondo chiuso nei pressi del Lambro e delle tre persone a bordo una, il conducente, è riuscito a fuggire via a piedi.

A bordo della Lancia sono rimasti due cittadini marocchini, un uomo e una donna che sono stati invitati dai poliziotti a seguirli, fino a Desio, a casa di uno dei due. Durante il tragitto però mentre al volante c'era la donna, il complice ha provato a scappare via, facendo accostare il veicolo. Ma è stato subito raggiunto e bloccato dai poliziotti.  

Nella sua abitazione, un monolocale a Desio, i poliziotti hanno rinvenuto un bilancino di precisione con tracce di polvere bianca, una bustina in cellophane con 28 grammi di una sostanza che presumibilmente era cocaina e carta velina usata per il confezionamento delle dosi. 

Per l'uomo è scattato l'arresto per i reati inerenti la detenzione e lo spaccio di sostanze stupefacenti e per resistenza a pubblico ufficiale. Il processo è avvenuto in videoconferenza il giorno seguente.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Sicurezza

Come eliminare la puzza di fumo dalla tua casa

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

MonzaToday è in caricamento