Martedì, 26 Ottobre 2021
Cronaca Agrate Brianza

Ubriaco, scappa dai carabinieri con l’amica: inseguimento in auto

Il ragazzo, un ventisettenne, è stato fermato nel comune di Agrate Brianza. Era visibilmente ubriaco: è stato denunciato per resistenza a pubblico ufficiale e guida in stato di ebrezza. Nei guai anche la sua compagna

Quando ha visto la paletta dei carabinieri non ci ha pensato due volte: ha premuto l’acceleratore ed è scappato. O almeno ci ha provato. Perché i militari lo hanno inseguito, raggiunto e denunciato. 

Rocambolesco inseguimento nella tarda serata di martedì tra Cavenago e Agrate Brianza. Durante un posto di controllo nei pressi del casello autostradale A4, i carabinieri di Bellusco hanno intimato l’alt ad un’Opel corsa per una normale verifica. Il ragazzo alla guida, un ventisettenne di Camparada, ha però ignorato lo stop e si è dato alla fuga. 

Ne è nato un inseguimento durato un quarto d’ora e finito soltanto nel comune di Agrate, dove l’auto è stata bloccata dai militari. 

Il giovane e la sua compagna di viaggio, una ventiseienne di Bernareggio, sono stati denunciati in stato di libertà per il reato di resistenza a pubblico ufficiale. Guai più grossi per il ragazzo, che dovrà rispondere anche dell’accusa di guida in stato di ebrezza. 

Sceso dall’auto visibilmente ubriaco, il ventisettenne si è infatti rifiutato di sottoporsi al test “del palloncino”. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ubriaco, scappa dai carabinieri con l’amica: inseguimento in auto

MonzaToday è in caricamento