rotate-mobile
Lunedì, 6 Dicembre 2021
Cronaca Lissone

Senza patente nè assicurazione, 20enne brucia posto di blocco dei carabinieri: arrestato

L'inseguimento da Lissone, attraverso la Valassina, si è protratto fino a Seregno

Era al volante di una Alfa 147. Ma non aveva mai preso la patente né aveva mai pensato all’assicurazione della vettura. Quando i carabinieri di Desio – poco prima di mezzanotte di venerdì 6 ottobre - lo hanno sorpreso in via Repubblica, a Lissone, e gli hanno ordinato di fermarsi, il 20enne, già noto alle forze dell’ordine, per tutta risposta ha accelerato.

Un inseguimento serrato, lungo almeno cinque chilometri, prima tra le vie di Lissone, poi sul lungo rettilineo della Valassina. Il giovane guidava a tutta velocità, sfoderando una certa confidenza con il volante, a dispetto del permesso di guida mai conseguito.

Dietro una, due, tre e infine quattro gazzelle dei carabinieri di Desio, che lo hanno circondato all’ingresso di Seregno. "Non avevo la patente né l’assicurazione" sono le uniche parole di spiegazione formulate dal 20enne ai militari, che lo hanno arrestato per guida pericolosa, guida senza patente e guida senza assicurazione.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Senza patente nè assicurazione, 20enne brucia posto di blocco dei carabinieri: arrestato

MonzaToday è in caricamento