Non si ferma all'alt e si scontra con un'ambulanza a sirene spiegate

E' successo tra venerdì e sabato

Inseguimento da film a Meda, in Brianza, nella notte tra venerdì e sabato.

Un uomo alla guida della sua vettura non si è fermato ad un controllo dei carabinieri e, durante la fuga, ha speronato una "gazzella" di militari giunta in aiuto dei colleghi, poi in centro paese ha imboccato una strada contro mano scontrandosi frontalmente con un'ambulanza che, in quel momento, era a sirene spiegate con un ferito a bordo.

Anche alcune auto parcheggiate sono state investite dall'auto dell'uomo, che poi ha finito la sua corsa sui binari della vicina ferrovia: trovandosi in quella situazione, ha abbandonato l'auto ed è scappato a piedi. I carabinieri, a quel punto, l'hanno catturato con una certa fatica: l'uomo ha cercato di sfuggire alla presa colpendo uno dei militari con pugni e calci.

Aveva con sé tre dosi di cocaina. Inevitabile l'arresto con l'accusa di danneggiamento aggravato e violenza e resistenza a pubblico ufficiale. Dall'alcol test è risultato in stato d'ebbrezza e per questo è stato denunciato.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Covid, "Probabile terza ondata in Lombardia": la Regione studia il piano per il vaccino

  • Monza, Lombardia diventa zona arancione: le faq per capire cosa si può fare e cosa no

  • Omicidio a Monza, uomo ucciso a coltellate in via Fiume: morto 42enne

  • Ucciso a coltellate in strada a San Rocco, morto un uomo di 42 anni a Monza

  • I vestiti sporchi di sangue in lavatrice e il coltello rimesso a posto, fermati due minorenni per l'omicidio di Cristian

  • Brugherio, troppi clienti dentro il negozio nel centro commerciale: multa e attività chiusa

Torna su
MonzaToday è in caricamento