rotate-mobile
Mercoledì, 1 Dicembre 2021
Cronaca Busnago

Fugge dai carabinieri e si schianta contro la pattuglia: in auto aveva due dosi di cocaina

L'inseguimento è scattato nei pressi del centro commerciale Il Globo di Busnago martedì sera e l'uomo ora è in carcere a Monza

Viaggiava su un'auto che non poteva circolare perchè sottoposta a fermo amministrativo e all'interno dell'abitacolo nascondeva anche due dosi di cocaina. Per questo motivo un cittadino marocchino di 25 anni residente a Pozzo d'Adda, martedì sera, a Busnago quando i carabinieri della stazione di Bellusco impegnati in un servizio di controllo gli hanno intimato l'alt ha premuto sull'acceleratore e ha tentato la fuga anzichè fermarsi.

Immediatamente è scattato un inseguimento per le vie del paese che è proseguito fino a Cornate d'Adda dove il fuggitivo, a bordo della sua Mini Cooper, di proposito, ha imboccato una rotonda contromano e si è schiantato contro una pattuglia del nucleo operativo Radiomobile di Vimercate arrivata in supporto dei colleghi. L'uomo credeva di speronare l'auto dell'Arma e di scappare indisturbato ma, nonostante il violento frontale, il 25enne è stato raggiunto e arrestato per resistenza a pubblico ufficiale. I militari che erano a bordo del mezzo sono stati accompagnati al Pronto Soccorso e medicati a causa delle lievi contusioni riportate in seguito allo schianto mentre il fuggitico ora è in carcere a Monza.

Nella Mini Cooper del cittadino marocchino, pregiudicato, i carabinieri hanno rinvenuto anche due dosi di cocaina. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Fugge dai carabinieri e si schianta contro la pattuglia: in auto aveva due dosi di cocaina

MonzaToday è in caricamento