rotate-mobile
Mercoledì, 1 Dicembre 2021
Cronaca Libertà / Viale Sicilia

Scappa dai carabinieri, si schianta contro un palo e centra una Smart: caccia al fuggitivo

E' accaduto nella tarda serata di lunedì a Monza in viale Sicilia: l'inseguimento

Un inseguimento a folle velocità iniziato in viale Sicilia e proseguito per due chilometri, un incidente con due feriti e, infine, lo schianto contro un palo con la fuga a piedi per far perdere le proprie tracce.

E' successo a Monza lunedì nella tarda serata quando una pattuglia dei carabinieri intorno alle 23.30 ha intimato l'alt a una Mercedes classe E nera in corsa: il conducente però, anzichè fermarsi, ha accelerato e immediatamente è scattato l'inseguimento. 

Nonostante l'auto d'ordinanza dell'Arma incalzasse la vettura in fuga, il conducente non ha mostrato segni di cedimento e ha proseguito dritto da viale Sicilia verso via Amati per altri due chilomemetri fino a perdere il controllo dell'auto all'altezza dell'incrocio con via Ariosto e schiantarsi contro un palo dopo aver tamponato una Smart.

In seguito all'urto il fuggitivo ha abbandonato l'abitacolo ed è scappato a piedi, lasciando a bordo della vettura risultata rubata due giorni prima a Belgioioso, nel pavese, arnesi da scasso tra cui alcuni martelli. In seguito all'incidente gli occupanti della Smart coinvolta nell'incidente sono rimasti lievemente feriti e sono stati soccorsi in codice verde da un'ambulanza accorsa sul posto.

Proseguono le indagini dei carabinieri per identificare l'uomo. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Scappa dai carabinieri, si schianta contro un palo e centra una Smart: caccia al fuggitivo

MonzaToday è in caricamento