Giovedì, 28 Ottobre 2021
Cronaca Desio

Folle inseguimento dalla Brianza a Milano, carabinieri intercettano banda di ladri

La corsa è terminata in via Padova, nel capoluogo lombardo. Tre soggetti sono riusciti a fuggire, un quarto uomo è stato denunciato per resistenza a pubblico ufficiale e ricettazione

Un inseguimento a tutta velocità iniziato in Brianza e terminato a Milano, in via Padova dove i carabinieri hanno fermato uno dei ladri mentre tre persone, tutte di origine sudamericana, sono riuscite a fuggire via a piedi. 

Semafori rossi "bruciati", manovre vietate e una corsa a tutta velocità tra incroci, vie strette e attraversamenti per circa venti chilometri. Tutto è cominciato martedì sera in Brianza, a Desio, dove i militari dell'Arma hanno intercettato una Golf Plus grigia, rubata, che da qualche tempo era stata segnalata come auto sospetta in zona. I carabinieri, a bordo di una vettura in borghese, hanno seguito l'auto mantenendosi a distanza.

La Golf ha percorso a rilento diverse stradine, forse a caccia di qualche appartamento da svaligiare. Poi all'improvviso il conducente si è accorto che qualcosa non andava e probabilmente ha notato la vettura dallo specchietto retrovisore. Così ha schiacciato il pedale dell'acceleratore e ha dato inizio alla folle corsa. L'auto si è mmessa sulla Milano-Meda e ha sfrecciato in direzione di Milano, seguita dai carabinieri. 

Intanto i militari hanno dato l'allarme alla centrale operativa e all'inseguimento della vettura in fuga si messe anche altre gazzelle dell'Arma e alcune volanti della polizia di Stato. A Milano, nelle strade tra via Gioia e via Sammartini, il conducente della Golf ha ignorato semafori rossi, precedenze e ha raggiunto velocità assurde per quelle stradine strette e affollate. La svolta è arrivata nei pressi del Parco Trotter, dove una ruota della macchina - probabilmente dopo un urto con il marciapiede - si è distrutta e sgonfiata.

I quattro soggetti a bordo a quel punto hanno tentato un ultimo, disperato, tentativo di fuga a piedi verso la ferrovia: uno di loro è stato fermato e bloccato, mentre gli altri tre sono riusciti a fuggire. 

Sulla Golf, risultata provento di furto, i militari hanno trovato arnesi atti allo scasso, tra cui un flessibile. Per il fuggitivo fermato è scattata una denuncia per resistenza a pubblico ufficiale e ricettazione. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Folle inseguimento dalla Brianza a Milano, carabinieri intercettano banda di ladri

MonzaToday è in caricamento