Banda di ladri d'appartamento sorpresa in azione: inseguimento a Villasanta

Dopo la fuga a bordo di un veicolo rubato il conducente è riuscito a scappare via. Sul mezzo arnesi da scasso

La polizia locale di Villasanta

La segnalazione di un'auto rubata in transito sul territorio comunale intercettata grazie ai varchi elettronici, un inseguimento e infine una banda di topi d'appartamento messa in fuga. E' successo a Villasanta nel pomeriggio di mercoledì. Il giorno dopo poi stessa scena: un'altra auto rubata e infine un uomo denunciato.

Intorno alle 17 di mercoledì 6 novembre il sistema di videosorveglianza del territorio comunale segnala il passaggio di una Ford Fiesta rubata attraverso il varco elettronico di via Da Vinci e gli agenti della polizia locale si mettono sulle tracce del veicolo che, poco dopo, viene intercettato a in un parcheggio di via Segantini con una persona a bordo. Quando il conducente si accorge della presenza degli agenti tenta una manovra frettolosa: scavalca il marciapiede e l'aiuola e si immette in rotonda in contromano a tutta velocità. Scatta così l’inseguimento e il veicolo sfreccia fino allo svincolo del centro commerciale Il Gigante dove il fuggitivo ha fatto inversione di marcia puntando verso Arcore. Nella manovra la Ford Fiesta ha urtato alcuni veicoli in transito per poi terminare la sua corsa nello sterrato antistante l’Area Nord. 

Dopo lo schianto il conducente ha abbandonato il veicolo ed è fuggito a piedi all’interno dell’area del cantiere. A bordo del mezzo sono stati trovati diversi arnesi da scasso che fanno pensare a una banda di topi d’appartamento di cui il conducente potrebbe essere stato il palo.

“Il veicolo segnalato è stato sicuramente utilizzato per tentativi di furto in abitazione – ha spiegato il comandante della polizia locale Maurizio Carpanelli - ma grazie all'intervento del personale operante e al sistema di videosorveglianza sarà riconsegnato al proprietario. L’altro rilevante vantaggio è che il conducente ed eventuali complici sono stati costretti a desistere dal loro intento criminale. Strumenti come i varchi, uniti all’intervento sistematico, diventano un potente deterrente per chi vuole delinquere sul territorio”.
Poche ore dopo, giovedì pomeriggio poi, dallo stesso varco a Villasanta passa una seconda vettura rubata, intercettata dal “cervellone” della centrale della polizia locale: si tratta di una Fiat Cinquecento rubata mercoledì sera in via Lecco a Monza. Interviene subito una pattuglia che riesce a fermare il veicolo e identificare il suo conducente in via Edison: al volante del mezzo un uomo di 54 anni, italiano, pregiudicato di Usmate per cui è scattata una denuncia per ricettazione. Sul posto in supporto agli agenti sono intervenuti sia mercoledì che giovedì mattina anche i carabinieri del Nucleo Operativo Radiomobile di Monza.

polizia locale-18

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Fa la spesa e paga con bancomat rubato poi lo nasconde nelle mutande: denunciato

  • Prostituzione e atti osceni nel parcheggio, maxi controllo dei carabinieri al Colleoni

  • Tragedia in stazione, ragazzo travolto dal treno mentre attraversa i binari: linea bloccata

  • Cosa fare a Monza e in Brianza nel weekend: mercatini, nuove mostre ed eventi per bambini

  • Usmate Velate, schianto tra due auto sulla provinciale: morto un ragazzo di 26 anni

  • Le rubano il telefono in stazione a Monza e poi chiedono un "riscatto"

Torna su
MonzaToday è in caricamento