Scappano dai carabinieri al posto di blocco: folle fuga per oltre 10 chilometri da Lentate

In manette un 23enne con precedenti per spaccio: aveva con sè 1.400 euro e materiale per il confezionamento della droga. In fuga il complice

Quando ha visto i carabinieri impegnati in strada in un posto di controllo anzichè fermarsi ha proseguito la corsa ed è scappato via, sapendo di non avere al seguito alcuna autocertificazione per giustificare i suoi spostamenti. E di nascondere qualcosa. Così è iniziato un lungo inseguimento che da Lentate sul Seveso venerdì pomeriggio si è concluso a Carimate, nel Comasco. 

Tutto è iniziato intorno alle 16.45 quando una pattuglia dei carabinieri della compagnia di Seregno ha intercettato un veicolo con a bordo due persone. Il mezzo, inseguito dall'auto di ordinanza, dopo una lunga fuga all'altezza del comune di Carimate ha perso il controllo, uscendo fuori strada. Le due persone si sono allontanate a piedi ma uno dei due occupanti, un cittadino marocchino di 23 anni è stato raggiunto e fermato.

Il ragazzo, con precedenti alle spalle per spaccio, è stato trovato in possesso di materiale per il confezionamento di droga e di 1.400 euro in contanti. Per il giovane è scattato l'arresto per resistenza a pubblico ufficiale. Proseguono invece le ricerche del complice riuscito a fuggire via: sulle sue tracce venerdì pomeriggio si è messo anche l'elicottero dei carabinieri alzatosi in volo da Orio al Serio. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Elettra Lamborghini vuole ristrutturare casa e cerca su Instagram l'impresa più veloce

  • Festa in casa tra ragazzini mentre la nonna dorme ma arrivano i carabinieri: 17 multe

  • Dalla Brianza in dono un cucciolo per superare la morte improvvisa del piccolo Cairo

  • "Io apro", a Monza c'è chi è pronto ad accogliere al tavolo i clienti il 15 gennaio (nonostante i divieti) e chi no

  • Accoltella moglie in strada e inventa rapina, in casa droga: arrestato per tentato omicidio

  • L'inseguimento, l'ultima telefonata al padre e poi il suicidio: si indaga sulla morte di un 28enne di Lentate

Torna su
MonzaToday è in caricamento