Mercoledì, 27 Ottobre 2021
Cronaca Limbiate / via milano

Non si ferma all'alt: rintracciato, picchia i carabinieri

Un 34enne è stato arrestato a Limbiate

Non si è fermato all'alt dei carabinieri ma, al contrario, ha accelerato fino a "seminare" i militari che lo inseguivano. E' successo all'una di notte del 9 gennaio a Limbiate. I carabinieri, però, sono riusciti ad indentificarlo e rintracciarlo in casa. E.M., 34enne, è stato così raggiunto nella propria abitazione, ma - non contento - ha aggredito i carabinieri con calci e pugni. Uno di loro, della stazione di Senago, dopo le cure all'ospedale di Garbagnate ha avuto sette giorni di prognosi per distorsione al polso.

Il 34enne è stato immobilizzato: era in evidente stato di ebbrezza. Risponde di resistenza e violenza a pubblico ufficiale.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Non si ferma all'alt: rintracciato, picchia i carabinieri

MonzaToday è in caricamento