rotate-mobile
Cronaca Lissone

Inseguimento lungo la Valassina, albanese senza patente fugge dalla Polizia

Da Cinisello Balsamo è fuggito via riuscendo a raggiungere Lecco e a fare inversione: sarebbe tornato indietro se gli agenti non lo avessero fermato a Lissone. Era senza patente

Cinisello Balsamo- Lecco andata e (quasi) ritorno. Due albanesi a bordo di una Fiat Punto hanno forzato domenica notte un posto di blocco della Polizia lungo viale Fulvio Testi a Cinisello Balsamo alle porte della Brianza e, anzichè arrestare l'auto, hanno premuto sull'acceleratore e imboccato la Valassina.

Dietro di loro, a sirene spiegate, anche gli agenti che si sono lanciati all'inseguimento allo scopo di fermare la folle corsa dell'auto. I due giovani a bordo del mezzo, 20 e 21 anni, sono riusciti a spingersi fino a Lecco da dove poi sono tornati indietro, invertendo il senso di marcia e continuando la fuga in direzione della Brianza. Il passo falso però lo hanno fatto all'altezza di Lissone dove, incalzati dalla volante della polizia, hanno imboccato una strada senza uscita e sono stati costretti alla resa. Agli agenti che li hanno fermati il conducente ha dichiarato di essere fuggito perchè non aveva la patente. Per lui è scattata una denuncia mentre gli accertamenti hanno fatto emergere che il connazionale che viaggiava con lui era irregolare sul territorio. 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Inseguimento lungo la Valassina, albanese senza patente fugge dalla Polizia

MonzaToday è in caricamento