Folle inseguimento sulla Statale: spacciatori in fuga per 5 chilometri, poi lo schianto e l'arresto

È successo a Solaro, i due si erano riforniti al "supermarket" dello spaccio

L'incidente

Erano andati a rifornirsi al supermarket dello spaccio del Parco delle Groane. Due cittadini marocchini di 24 e 35 anni sono stati arrestati per spaccio e resistenza a pubblico ufficiale, mercoledì pomeriggio, al termine di una fuga spericolata in auto, dai carabinieri di Desio.

Nel corso di controlli all’area dello spaccio, i militari avevano notato la presenza di una Opel Corsa che usciva dall’area boschiva, all’altezza di Ceriano Laghetto, e si immetteva sulla strada Statale Monza Saronno. La vettura non si è fermata. E’ iniziato un lungo inseguimento tra le auto. Cinque chilometri di frenate, accelerazioni e zigzag, al termine dei quali l’utilitaria ha terminato la sua corsa a Solaro, contro una Fiat 500 in sosta.

Il passeggero, dopo l’impatto, è stato immobilizzato da un militare, mentre l’autista dell’Opel, il più giovane, ha tentato la fuga a piedi. E’ stato raggiunto e pure lui bloccato. Chiare le ragioni della loro fuga spericolata: a bordo dell’auto c’erano nascosti oltre 20 grammi di cocaina.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • La dea bendata bacia la Brianza: con un Gratta e Vinci porta a casa 20 mila euro

  • Ospedale di Vimercate "al collasso", NurSind: "Di notte solo 2 infermieri per 53 malati"

  • Dramma ad Agrate Brianza, trovato senza vita in un campo un uomo di 34 anni

  • Salute Donna e il San Gerardo piangono la morte di Licia, l'infermiera dal cuore buono

  • Marito e moglie, sposati da oltre 60 anni, muoiono di covid lo stesso giorno a Monza

  • Passa con il rosso e si scontra con un'auto poi la Seat finisce contro muro e prende fuoco

Torna su
MonzaToday è in caricamento