Ubriachi in auto scappano dalla polizia: inseguimento a Monza

La polizia di Stato ha fermato due cittadini marocchini di 24 e 23 anni. Il conducente era al volante ubriaco: denunciato

Era al volante con un tasso alcolemico di 1,4 g/l. Forse per questo motivo un ragazzo di 24 anni, marocchino, residente a Usmate Velate e in Italia con regolare permesso di soggiorno, quando ha incrociato una volante della polizia di Stato, anzichè fermarsi ha premuto sull'acceleratore e ha tentato la fuga.

La Citroen su cui il conducente e un passeggero connazionale viaggiavano completamente ubriachi è stata intercettata giovedì sera intorno alle 20.30 in va Buccari a Monza da una volante del commissariato di viale Romagna. Quando la vettura non si è fermata all'alt per un controllo è scattato l'inseguimento che è proseguito tra via Galilei e via Ferrari fino a terminare in via Foscolo. 

Qui, in supporto degli agenti della polizia di Stato, sono giunti i colleghi della polizia locale che hanno effettuato l'alcoltest sul conducente che è risultato essere alla guida ubriaco con un tasso alcolemico di 1,40 g/l. Per il giovane 24enne è scattata una denuncia per guida in stato di ebbrezza.

Il passeggero invece, 23 anni, senza fissa dimora in Italia e irregolare, è stato accompagnato presso l'Ufficio Immigrazione della Questura di Milano. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Covid, Lombardia dice addio alla zona rossa? Fontana: "Vicini ad allentamento delle misure"

  • Monza, Lombardia diventa zona arancione: le faq per capire cosa si può fare e cosa no

  • Omicidio a Monza, uomo ucciso a coltellate in via Fiume: morto 42enne

  • Covid, "Probabile terza ondata in Lombardia": la Regione studia il piano per il vaccino

  • C'è una prof. brianzola tra le cento donne più influenti al mondo

  • Ucciso a coltellate in strada a San Rocco, morto un uomo di 42 anni a Monza

Torna su
MonzaToday è in caricamento