Folle inseguimento in Valassina a 210 km/h e spari, arrestato 39enne ubriaco dopo fuga

In manette è finito un 39enne marocchino con precedenti per droga. Nella vettura sono state trovate tracce di sostanza stupefacente di cui probabilmente si è disfatto per strada

La folle corsa da Monza fino a Briosco a 210 chilometri orari lungo la Valassina, alcuni colpi di pistola esplosi e poi la fuga nei campi fino alla rovinosa caduta tra alcune sterpaglie che gli è costata l'arresto. 

L'inseguimento è iniziato intorno alle 23 di lunedì sera quando una volante della Questura di Monza impegnata in un servizio di controllo, passando da viale Lombardia, ha notato una Bmw sospetta che alla vista dell'auto d'ordinanza ha cercato di allontanarsi. Gli agenti hanno intimato l'alt al conducente che anzichè fermarsi ha inziato a fare lo slalom tra le vetture fino a imboccare lo svincolo della Valassina a tutta velocità e sfrecciare via, sorpassando e tagliando la strada a numerosi automobilisti rischiando di provocare diversi incidenti. 

La folle corsa è proseguita per sette lunghi minuti con la Bmw "lanciata" tra le corsie con picchi di velocità che hanno raggiunto anche i 210 km/h. In supporto ai colleghi della Questura si sono aggiunti anche gli agenti della Polstrada e i carabinieri. All'altezza dell'uscita di Briosco/Arosio la Bmw ha imboccato lo svincolo e, nel tentativo di invertire il senso di marcia e immettersi sulla rampa di accesso in direzione Milano, il conducente ha perso il controllo distruggendo il veicolo. Così ha proseguito la fuga a piedi, inseguito dai poliziotti per farlo desistere hanno fatto esplodere alcuni colpi di pistola in aria. 

Durante la corsa l'uomo, un 39enne marocchino con numerosi precedenti per droga, è inciampato su alcuni arbusti ed è caduto. Anche a terra ha continuato a opporre resistenza e ha aggredito gli agenti. L'uomo è stato arrestato e a bordo della vettura, che è risultata intestata a un prestanome residente a Nova Milanese che figura come proprietario di altri centosei veicoli, sono state trovate tracce di sostanza stupefacente. Secondo quanto ipotizzato, il 39enne si sarebbe disfatto della droga durante la fuga. 

Nei confronti dell'uomo è scattata anche una denuncia perchè l'uomo è risultato alla guida in stato di ebbrezza. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Elettra Lamborghini vuole ristrutturare casa e cerca su Instagram l'impresa più veloce

  • "Vogliamo chiedere scusa a chi involontariamente ha investito il nostro gatto"

  • Festa in casa tra ragazzini mentre la nonna dorme ma arrivano i carabinieri: 17 multe

  • Dalla Brianza in dono un cucciolo per superare la morte improvvisa del piccolo Cairo

  • "Io apro", a Monza c'è chi è pronto ad accogliere al tavolo i clienti il 15 gennaio (nonostante i divieti) e chi no

  • Dal sogno reale alle bollette non pagate: favola senza lieto fine per la Reggia di Monza

Torna su
MonzaToday è in caricamento