Venerdì, 22 Ottobre 2021
Cronaca Centro Storico / Piazza Trento Trieste

Municipio di Monza, 10mila euro per renderlo più sicuro

L'amministrazione comunale ha stanziato 10mila euro per marcare distinzione tra uffici aperti al pubblico e amministrativi

La squadra di Roberto Scanagatti, primo cittadino di Monza, ha stanziato diecimila euro per rendere più sicuro il municipio della città. Gli interventi mirano a "chiudere" il palazzo ai cittadini, o meglio: marcare la distinzione tra gli uffici aperti al pubblico e gli uffici amministrativi.

Il piano prevede la ristrutturazione della portineria con vetri antisfondamento e, successivamente, l'installazione di un nuovo sistema di gestione degli accessi con tornelli.

"Non è più accettabile che chiunque possa entrare senza essere obbligato a dire dove è diretto. In passato non sono mancati episodi spiacevoli che hanno coinvolti sia funzionari che assessori", ha dichiarato Antonio Marrazzo, assessore alle opere pubbliche, a Mbnews.

Non sono mancati alcuni episodi spiacevoli. Nel 1999 furono trovate alcune siringhe sospette nei bagni antistanti l'ufficio del sindaco, non solo: lo stesso Marrazzo, alcuni anni fa, fu aggredito a testate da una persona in lista d'attesa per avere un alloggio comunale.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Municipio di Monza, 10mila euro per renderlo più sicuro

MonzaToday è in caricamento