Elezioni comunali a Monza, spunta un plico con presunte intercettazioni. La Procura: "E' un falso"

Le parole del Procuratore Capo Luisa Zanetti in merito all'episodio

Un plico contenente false intercettazioni e l'ombra di un'inchiesta (falsa) sulle elezioni comunali a Monza. Lunedì mattina, al termine delle operazioni di spoglio per la toranata elettorale di domenica undici giugno il Procuratore Capo di Monza, la Dottoressa Luisa Zanetti, è intervenuta in merito alle presunte intercettazioni telefoniche che getterebbero ombre sulle elezioni amministrative del capoluogo brianzolo, rivelando rapporti tra alcuni candidati e giornalisti. 

Il plico, "evidentemente un falso" ha precisato il Procuratore Capo Zanetti lunedì mattina, sabato era stato recapitato alla redazione del quotidiano online MBNEWS e all'avvocato Agostino D'Antuoni, candidato a Monza per la lista Io Cambio schierata a sostegno di Pierfranco Maffè. Il materiale era stato consegnato dal direttore responsabile della testata online monzese, Matteo Speziali, in Procura.

"Le conversazioni inviate con un plico sono un evidente grossolano falso" ha spiegato il Procuratore secondo quanto riportato dall'ANSA.

Le intercettazioni risultano stampate su carta non intestata e risultano redatte in forma non conforme a quella delle trascrizioni di atti giudiziari: le pagine conterrebbero false intercettazioni relative a presunti rapporti tra politici monzesi e tra questi ed alcuni giornalisti.

Nella giornata di sabato anche l'avvocato D'Antuoni aveva presentato una denuncia alla Procura di Monza, presentando addirittura istanza per richiedere la sospensione del voto al Ministero dell'Interno.

Il voto si è svolto regolarmente nella massima trasparenza e il Procuratore della Repubblica di Monza ha detto di aver ritenuto suo "preciso dovere garantire il regolare svolgimento della competizione elettorale in corso a Monza", ha commentato Zanetti secondo quanto riferisce l'ANSA. Al momento pare non esserci ancora alcuna ipotesi di reato ma in Procura si sta cercando di far luce per capire chi possa esserci dietro questa iniziativa e quale potesse essere lo scopo.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Covid, "Probabile terza ondata in Lombardia": la Regione studia il piano per il vaccino

  • Monza, Lombardia diventa zona arancione: le faq per capire cosa si può fare e cosa no

  • Omicidio a Monza, uomo ucciso a coltellate in via Fiume: morto 42enne

  • Ucciso a coltellate in strada a San Rocco, morto un uomo di 42 anni a Monza

  • I vestiti sporchi di sangue in lavatrice e il coltello rimesso a posto, fermati due minorenni per l'omicidio di Cristian

  • Brugherio, troppi clienti dentro il negozio nel centro commerciale: multa e attività chiusa

Torna su
MonzaToday è in caricamento