Intercos, esodo cinese per 86 operai

Dopo mesi di trattative, i sindacati e i rappresentanti dell'azienda agratese hanno siglato un accordo.

Agrate, raggiunto l'accordo tra sindacati e Intercos.

AGRATE BRIANZAL'intesa è stata raggiunta ma niente salti di gioia.

Si è conclusa la trattativa tra i sindacati, i delegati Rsu e Intercos. L'azienda di cosmetici ha da tempo annunciato la definitiva chiusura della filiale di Limbiate con il taglio di 146 operai, di cui 60 saranno distribuiti tra le sedi di Agrate Brianza e Dovera, in provincia di Cremona.

Le soluzioni è dunque questa: la ricollozazione dopo due anni di cassa integrazione straordinaria e per gli i restanti 86 lavoratori incentivi per il trasferimento nelle sedi all'estero, in Cina, non proprio una passeggiata.

Il prossimo step è la richiesta della cassa che sarà ultimata nei prossimi giorni al Ministero del Lavoro.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • La dea bendata bacia la Brianza: con un Gratta e Vinci porta a casa 20 mila euro

  • Ospedale di Vimercate "al collasso", NurSind: "Di notte solo 2 infermieri per 53 malati"

  • Dramma ad Agrate Brianza, trovato senza vita in un campo un uomo di 34 anni

  • Salute Donna e il San Gerardo piangono la morte di Licia, l'infermiera dal cuore buono

  • Marito e moglie, sposati da oltre 60 anni, muoiono di covid lo stesso giorno a Monza

  • Passa con il rosso e si scontra con un'auto poi la Seat finisce contro muro e prende fuoco

Torna su
MonzaToday è in caricamento