menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

A Monza piede sul freno: cantieri per rallentare il traffico davanti alle scuole

Il Comune ha stanziato 130mila euro per gli interventi di moderazione del traffico in prossimità dei luoghi "sensibili"

A scuola in sicurezza: 130mila euro per installare i moderatori di velocità in prossimità degli ingressi degli istituti. Questa la cifra stanziata dall’Amministrazione comunale di Monza per finanziare i nuovi interventi sulla viabilità e migliorare la sicurezza delle aree nei pressi delle scuole.

I primi interventi

Cantiere già aperto in via Enrico da Monza - nel tratto compreso tra via De Leyva e via Bergamo – nei pressi dell’istituto Preziosissimo Sangue. L’intervento prevede la formazione di una pavimentazione rialzata in prossimità dell’accesso pedonale alla scuola d’infanzia Marameo. Sarà rifatto l’asfalto di via Enrico da Monza e il marciapiede sul lato dei numeri civici dispari sarà allargato. E'  in fase di realizzazione il progetto per la messa in sicurezza dell'ingresso della scuola primaria Tacoli di via Vittor Pisani. Lo studio prevede l'allargamento del marciapiede in prossimità dell'accesso pedonale in modo da “spezzare” l'asse di via Vittor Pisani al fine di rallentare i veicoli in transito. La conclusione dei lavori è prevista per la fine dell’estate. Interventi anche per le scuole di San Fruttuoso: per mettere in sicurezza l’ingresso e l’uscita del collegio della Guastalla si sta procedendo a uno studio viabilistico che prevede modifiche alla circolazione di via Piemonte.

Gli aiuti dalla Regione Lombardia

Grazie ai contributi di Regione Lombardia relativi al Programma degli interventi per la ripresa economica - 400mila euro per il 2022 e il 2023 - saranno finanzianti interventi finalizzati alla sicurezza dei pedoni in prossimità delle scuole. Queste aree saranno individuate a seguito di analisi e sopralluoghi rispetto alle situazioni più a rischio.

Anche via Bergamo si rifà il look

Lavori di riqualificazione (in parte già realizzati) anche in via Bergamo. Sarà realizzata una protezione del camminamento pedonale a raso con dissuasori in ghisa e saranno installati paracarri in granito a protezione degli ingressi esistenti nel tratto finale della via. I lavori, iniziati a metà aprile, si sono conclusi, mentre nelle prossime settimane il rialzo sarà completato con posa di un sistema di illuminazione con tecnologia LED per consentire gli attraversamenti dei pedoni in totale sicurezza. Inoltre, sarà posizionata la nuova segnaletica orizzontale in materiale bicomponente, più resistente all’usura e a possibili fenomeni di vandalismo.

A metà maggio cantieri per rallentare il traffico

A metà maggio partirà il piano degli interventi stradali di moderazione del traffico su tutto il territorio. Le vie saranno individuate a seconda della necessità tramite paletti per la sicurezza dei pedoni, posa di segnaletica non luminosa e luminosa, interventi strutturali, opere finalizzate alla messa in sicurezza dell’utenza vulnerabile. I lavori dovrebbero concludersi entro il mese di settembre. “Rendere le strade della nostra città sempre più sicure, soprattutto in presenza di edifici “sensibili” come le scuole, per noi è una priorità, spiega l’Assessore alla Sicurezza e Mobilità Federico Arena -. L’idea è quella di creare luoghi dove pedoni e mobilità leggera si connettono strettamente alla vita di quartiere, senza penalizzare la circolazione dei veicoli. Il progetto sta funzionando e lo dimostra la grande collaborazione esistente con i dirigenti scolastici degli istituti cittadini”.

Per muoverti con i mezzi pubblici nella città di Monza usa la nostra Partner App gratuita !

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

MonzaToday è in caricamento