Intossicati al Globo di Busnago: spray urticante, tremila evacuati

Sembra sia stato spray urticante uscito dall'impianto dell'aria condizionata

Lì per lì si è temuta la fuga di gas tossico, al centro commerciale Globo di Busnago dove mercoledì pomeriggio quasi trenta persone hanno avuto sintomi da intossicazione. Ora, pur senza certezza sulla causa, sembra che si sia trattato invece di una fuoriuscita di spray urticante dall'impianto dell'aria condizionata.

I problemi si sono verificati nel passaggio tra due porte di ingresso: i passanti hanno accusato bruciore agli occhi, pizzicore alla gola e sintomo di vomito. Il nucleo batteriologico dei vigili del fuoco, in effetti, non ha trovato nulla di strano, mentre il personale del 118 ha visitato 21 persone di ogni età valutando, per una donna, il trasporto in ospedale (in codice verde) per ulteriori accertamenti.

Ad un certo punto si è anche deciso di sgomberare il centro commerciale, finché i vigili del fuoco non avessero finito di compiere le loro analisi. D'accordo la direzione del centro e i sindaci di Busnago e Cornate, le forze dell'ordine hanno quindi regolato l'uscita di circa tremila persone.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Covid, "Probabile terza ondata in Lombardia": la Regione studia il piano per il vaccino

  • Monza, Lombardia diventa zona arancione: le faq per capire cosa si può fare e cosa no

  • Omicidio a Monza, uomo ucciso a coltellate in via Fiume: morto 42enne

  • Ucciso a coltellate in strada a San Rocco, morto un uomo di 42 anni a Monza

  • I vestiti sporchi di sangue in lavatrice e il coltello rimesso a posto, fermati due minorenni per l'omicidio di Cristian

  • Brugherio, troppi clienti dentro il negozio nel centro commerciale: multa e attività chiusa

Torna su
MonzaToday è in caricamento