menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Immagine di repertorio

Immagine di repertorio

La batteria dell'iPhone gli esplode in tasca: ferito ragazzo di 14 anni

È successo a Villasanta nei giorni scorsi, il giovane ha riportato alcune bruciature alla coscia

Aveva l'iPhone nella tasca destra dei pantaloni. E in pochi istanti è esploso provocandogli delle ferite alla gamba. Non è successo in qualche posto sperduto del mondo, ma qualche giorno fa a Villasanta. Protagonista dell'accaduto un ragazzino di 14 anni che ha riportato alcune bruciature alla gamba. La notizia è stata pubblicata sulle colonne del Giornale di Vimercate.

A innescare l'esplosione del telefono, un iPhone 6, sarebbe stata la batteria. Lo smartphone incandescente ha prima bruciato la tasca dei pantaloni e poi è caduto fino all'altezza della coscia. Tutto mentre il giovane stava passeggiando per il comune brianzolo insieme alla madre. 

"Mi trovavo qualche metro dietro di lui, quando ho visto un fumo bianco, e acre, fuoriuscire dalle sue gambe", ha raccontato sulle colonne del giornale locale. In pochi secondi il giovane si è liberato dello smartphone incandescente prima che potesse causargli lesioni più gravi.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Coronavirus

L'Iss elenca uno a uno tutti gli errori della Lombardia

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

MonzaToday è in caricamento