rotate-mobile
Mercoledì, 1 Dicembre 2021
Cronaca

Ladra sorpresa a rubare al supermercato, calci e pugni al vicedirettore: arrestata

La donna, finita in manette per tentata rapina impropria, si trova ora agli arresti domiciliari

Due ladre sono entrate in azione in un supermercato di Macherio, tentando di fare la spesa gratis e non pagare alla cassa merce per un valore di 300 euro. Le due malintenzionate però sono state sorprese dal personale addetto alla sorveglianza del punto vendita e sottoposte a un controllo.

Una delle due donne è riuscita a fuggire mentre la complice, una 34enne residente nel comune brianzolo, già nota alle forze dell'ordine per precedenti di polizia, è stata fermata. La ladra, per riuscire a divincolarsi e scappare, ha aggredito con calci e pugni il vicedirettore 

All'arrivo dei carabinieri della compagnia di Monza la 34enne è stata arrestata per tentata rapina impropria e ora si trova agli arresti domiciliari.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ladra sorpresa a rubare al supermercato, calci e pugni al vicedirettore: arrestata

MonzaToday è in caricamento