Entra nel camerino e nasconde i vestiti nella borsa: ladra sorpresa all'Oviesse

Denunciata una donna di 52 anni monzese

Ha scelto i capi d'abbigliamento che avrebbe voluto acquistare e si è chiusa nel camerino per provarli. Quando la cliente è uscita dalla cabina di prova dell'Oviesse di via Passerini però l'addetto alla sorveglianza si è accorto che la donna aveva tra le mani meno abiti di quando era entrata.

Insospettito, ha dato immediatamente l'allarme alla polizia locale che è intorno alle 17.30 lunedì è arrivata nel punto vendita. La donna, alla vista degli agenti, ha ammesso di aver tentato di rubare degli abiti e ha mostrato la refurtiva che aveva nascosto nella borsa. Qui la signora aveva riposto un paio di sandali, una camicetta, degli short e due portafogli per un valore di 120 euro.

La ladra, una 52enne di Monza, dovrà rispondere ora di tentato furto aggravato. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • La dea bendata bacia la Brianza: con un Gratta e Vinci porta a casa 20 mila euro

  • Ospedale di Vimercate "al collasso", NurSind: "Di notte solo 2 infermieri per 53 malati"

  • Dramma ad Agrate Brianza, trovato senza vita in un campo un uomo di 34 anni

  • Salute Donna e il San Gerardo piangono la morte di Licia, l'infermiera dal cuore buono

  • Marito e moglie, sposati da oltre 60 anni, muoiono di covid lo stesso giorno a Monza

  • Passa con il rosso e si scontra con un'auto poi la Seat finisce contro muro e prende fuoco

Torna su
MonzaToday è in caricamento