Sente rumori dietro la porta, quando apre si trova davanti due ladre

Tentato furto in centro Monza domenica pomeriggio

Ha sentito dei rumori dietro la porta di casa e si è trovato faccia a faccia con due ladre.

E' successo a Monza domenica pomeriggio quando intorno alle 17 il proprietario di un appartamento di via Carlo Alberto si è accorto che qualcuno stava tentando di aprire la porta di ingresso della sua abitazione forzando la maniglia. L'uomo, convinto che fosse la sua vicina di casa, si è precipitato all'ingresso ma è stato a quel punto che si è trovato di fronte due ospiti "inattese".

Le ladre, una volta accortisi che la casa era "presidiata", hanno deciso di fuggire via. Sul pavimento del pianerottolo le due donne hanno lasciato una borsa con all'interno arnesi da scasso. Il proprietario ha dato l'allarme al commissariato di viale Romagna e in via Carlo Alberto è arrivata una pattuglia della Polizia di Stato che ha avviato le indagini.

Secondo la descrizione che l'uomo è stato in grado di fornire agli agenti le due ladre hanno tra i 18 e i 25 anni, capelli lisci neri e indossavano abiti scuri. Sempre in via Carlo Alberto qualche settimana fa al termine di un furto in abitazione i carabinieri erano riusciti a fermare e arrestare una donna in avanzato stato di gravidanza. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Covid, Lombardia dice addio alla zona rossa? Fontana: "Vicini ad allentamento delle misure"

  • Covid, "Probabile terza ondata in Lombardia": la Regione studia il piano per il vaccino

  • Monza, Lombardia diventa zona arancione: le faq per capire cosa si può fare e cosa no

  • Omicidio a Monza, uomo ucciso a coltellate in via Fiume: morto 42enne

  • C'è una prof. brianzola tra le cento donne più influenti al mondo

  • Ucciso a coltellate in strada a San Rocco, morto un uomo di 42 anni a Monza

Torna su
MonzaToday è in caricamento