menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Allarme furti all'asilo: telecamera puntata sulla macchinetta del caffè

Tante le "scorrerie" notturne di vandali nell'ultimo periodo. Genitori sul piede di guerra

Trenta euro di bottino: tremila di danni. E’ il copione di sempre quello che si è ripetuto alla scuola materna di via Monte Generoso, a Lentate sul Seveso. Lunedì notte i ladri per l’ennesima volta hanno fatto un’incursione.

Obiettivo: la macchinetta del caffè, colma di monetine «facili» da arraffare. Conseguenze: una porta divelta, un vetro rotto e una serratura da cambiare. Conto del fabbro: tremila euro. Un bilancio pesante per una piccola scuola. Furibonde le maestre. E le mamme? Nere, nerissime (Leggi la segnalazione di un papà).

Il nervoso martedì mattina era così forte che si poteva cogliere nell’aria: anche perché non piace l’idea che qualcuno di notte entri negli spazi che di giorno sono popolati di bambini che giocano spensierati. Spazi che si vorrebbero sicuri e inviolabili. Di giorno e di notte. Così, i genitori si sono rivolti al sindaco, Rosella Rivolta: «Chiediamo che dentro e fuori dalla scuola siano montate telecamere di sicurezza».

L’assessore ai Lavori Pubblici, Iolanda Negri ha annunciato che presto sarà montato un allarme antifurto. Arriveranno anche le telecamere. E, una in particolare, sarà puntata sulla macchinetta del caffè. Ma le misure «antiladri» non hanno placato gli animi: giovedì mattina una delegazione di mamme, maestre e bambini irromperà nell’ufficio del sindaco.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Sicurezza

Come eliminare la puzza di fumo dalla tua casa

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

MonzaToday è in caricamento