Razzia nei negozi del centro commerciale: due ladri in manette a Monza

La polizia nel pomeriggio di mercoledì ha arrestato un cittadino italiano e un marocchino al centro commerciale Auchan

Tre furti in pochi minuti e un bottino del valore di poco più di duecento euro. Due ladri sono stati arrestati dai poliziotti del commissariato di Monza mercoledì pomeriggio al centro commerciale Auchan di via Lario. 

I due malviventi, un cittadino italiano e un marocchino trentenni, entrambi con precedenti specifici alle spalle, sono finiti in manette con l'accusa di furto continuato aggravato. I due sono entrati in azione in diversi negozi della galleria commerciale monzese, riuscendo a rubare della binacheria, degli attrezzi da ferramenta tra cui tronchesi e accessori e alcuni cosmetici. Per impossessarsi della merce senza far scattare i dispositivi di allarme i ladri erano riusciti a privare gli articoli delle placche antitaccheggio.

La razzia messa in atto dai due uomini però non è passata inosservata e gli addetti alla sicurezza del centro sono riusciti a individuare i responsabili dei furti prima che potessero colpire nuovamente. Nel centro commerciale è intervenuta la polizia di Stato e gli agenti hanno fermato e arrestato i due ladri. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Covid, Lombardia dice addio alla zona rossa? Fontana: "Vicini ad allentamento delle misure"

  • È a Monza uno dei migliori ristoranti d'Italia secondo il Gambero Rosso

  • Monza, Lombardia diventa zona arancione: le faq per capire cosa si può fare e cosa no

  • La pensione di dicembre e la tredicesima arrivano il 25 novembre: la novità in Brianza

  • C'è una prof. brianzola tra le cento donne più influenti al mondo

  • A due ore d'auto da Monza, in Valmalenco, un ghiacciaio che ricorda l'Islanda

Torna su
MonzaToday è in caricamento