Venerdì, 22 Ottobre 2021
Cronaca Seregno

Casa svaligiata due volte: vacanze rovinate per l’ex consigliera Giusi Minotti

Ad accorgersi della visita dei ladri è stata un'amica alla quale la donna aveva chiesto il favore di bagnare le piante

Due furti in cinque giorni. Vacanze rovinate per l’ex consigliera di Federazione della Sinistra Giusi Minotti. La «pasionaria» della gauche seregnese è tornata a casa insieme al marito Romeo Cerri. Troppo aver subito per ben due volte la visita dei ladri.

Il primo furto è stato scoperto giovedì scorso. Ad accorgersi un’amica, alla quale Minotti aveva chiesto il favore di bagnare le piante. I ladri si erano arrampicati sul terrazzo. Poi avevano sfondato una tapparella ed erano riusciti a entrare nell’appartamento. I malviventi avevano messo tutto a soqquadro per razziare duecento euro di gioielli.

Il secondo furto, martedì notte, è stato il più doloroso: i topi d’appartamento questa volta hanno messo le mani anche tra le carte dell’attività politica di uno dei protagonisti della politica di Seregno degli ultimi vent’anni, e non hanno esitato a impadronirsi della medaglia d’oro al merito conferita dal presidente della Repubblica al suocero di Giusi Minotti, Egidio Cerri. Sparita perfino la medaglia del XXV Aprile consegnata al padre partigiano, Valentino Minotti.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Casa svaligiata due volte: vacanze rovinate per l’ex consigliera Giusi Minotti

MonzaToday è in caricamento