Si butta nel vuoto per scappare dai carabinieri: con i complici aveva rubato i pc da una scuola

È successo all'alba di mercoledì 6 novembre, i ladri sono stati arrestati dai carabinieri

Avevano nascosto nel baule della loro Bmw Serie 3 tutti i pc e i tablet che avevano rubato a scuola. E quando i carabinieri hanno fermato l'auto per un controllo sono scappati a piedi. L'epilogo? Tre ladri arrestati e i pc restituiti al legittimo proprietario: la scuola elementare di via Petrarca a Bernareggio. È successo all'alba di mercoledì 5 novembre, il fatto è stato reso noto dai carabinieri del comando provinciale di Monza con una nota.

Il fatto

Tutto è iniziato intorno alle 6 quando i militari del nucleo radiomobile hanno fermato la berlina con targa tedesca.

In pochi attimi tutti e tre hanno abbandonato l'auto e sono scappati a piedi. Uno di loro, secondo la ricostruzione dei militari, nel tentativo di scappare si è buttato nel vuoto da un'altezza di circa sei metri, fratturandosi una caviglia. Mentre gli altri due sono stati rintracciati poco distante.

Nel baule dell'auto sono stati trovati 7 computer, 5 tablet, alcuni cavi elettronici e altri cinque smartmatic. Tutti oggetti rubati all'istituto comprensivo di via Petrarca a Bernareggio e subito restituiti alla scuola.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

L'auto è stata sequestrata insieme agli arnesi da scasso. I ladri — due moldavi di 35 e 28 anni e un ucraino di 35enne — sono stati arrestati, due sono stati ristretti nelle camere di sicurezza della compagnia mentre il terzo è piantonato al San Gerardo in attesa di essere operato, non è in pericolo di vita.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • I luoghi (che non tutti conoscono) dove fare il bagno in Lombardia

  • Brugherio, incendio nella notte nella pizzeria Lo Stregone: tre famiglie evacuate

  • Coronavirus, un solo nuovo contagio a Monza: sindaco incontra i gestori dei locali

  • Spostamenti fuori regione, la Lombardia rischia di restare "chiusa" altre due settimane

  • Giovani ragazze costrette a prostituirsi in un club privato a Varedo: sette arresti

  • Monza, è morta Rossana Lorenzini, la mamma di Pippo Civati

Torna su
MonzaToday è in caricamento