Spese pazze per 600 euro, ladri bloccati mentre fuggono dal centro commerciale

Tre arresti a Busnago da parte dei carabinieri della compagnia di Vimercate mercoledì sera

Hanno rimosso le placche antitaccheggio da diversi capi di abbigliamento senza farsi notare e hanno fatto shopping senza badare a spese e senza preoccuparsi poi di pagare.

Tra ladri di origine senegalese, una ragazza 27enne residente ad Agrate Brianza, un 23enne pregiudicato di Olginate e un connazionale di Carnate, tutti nullafacenti, sono finiti in manette mercoledì sera, bloccati dai carabinieri della stazione di Trezzo sull'Adda mentre tentavano di scappare in auto dal parcheggio del centro commerciale Il Globo di Busnago con la refurtiva nel bagagliaio.

Nella vettura i tre nascondevano un bottino da 600 euro in capi di abbigliamento rubati dai negozi “Zara” e “Bershka”. L'immediato intervento dei militari della compagnia di Vimercate è stato possibile grazie alla segnalazione ricevuta dagli addetti alla sicurezza dello shopping center. 

All'interno della Lancia Y intestata alla donna su cui i tre si stavano allontanando sono stati rinvenuti vari attrezzi da scasso utilizzati dai ladri per danneggiare i sistemi antitaccheggio dei capi rubati poco prima. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Elettra Lamborghini vuole ristrutturare casa e cerca su Instagram l'impresa più veloce

  • Festa in casa tra ragazzini mentre la nonna dorme ma arrivano i carabinieri: 17 multe

  • Dalla Brianza in dono un cucciolo per superare la morte improvvisa del piccolo Cairo

  • "Io apro", a Monza c'è chi è pronto ad accogliere al tavolo i clienti il 15 gennaio (nonostante i divieti) e chi no

  • Accoltella moglie in strada e inventa rapina, in casa droga: arrestato per tentato omicidio

  • L'inseguimento, l'ultima telefonata al padre e poi il suicidio: si indaga sulla morte di un 28enne di Lentate

Torna su
MonzaToday è in caricamento