rotate-mobile
Mercoledì, 1 Dicembre 2021
Cronaca Centro Storico / Via Bartolomeo Zucchi, 23

Baby ladri assaltano una casa, sorpresi e rincorsi dalla polizia locale

Gli agenti hanno sorpreso una ladra 15enne e il fratello 13enne mentre fuggivano dopo un tentato furto

Alcune tegole crollate a terra davanti a un cancello dal muretto di cinta di un'abitazione e il sospetto di un furto in corso. L'occhio attento degli agenti della polizia locale giovedi' mattina, durante un giro di controllo in via Annoni, ha notato una scena sospetta fuori da una residenza e il personale ha deciso di approfondire.

I controlli

Mentra la pattuglia era  fuori, in prossimità della casa, improvvisamente due ragazzini, un maschio e una femmina, hanno scavalcato la recinzione e sono scappati via, in direzioni opposte. Gli agenti si sono lanciati all'inseguimento e hanno fermato la giovane una decina di metri più avanti mentre il ragazzino, il fratello della ladra, è stato raggiunto e bloccato in piazza Citterio. Nell'abitazione sono stati rintracciati evidenti segni di scasso ad una finestra e nella borsetta che la ragazza aveva con sè è stata rinvenuta una chiave inglese e un mazzo di chiavi. 

Baby ladri fermati

I ragazzini, entrambi nati in Croazia e senza fissa dimora, sono stati accompagnati in comando dove hanno dichiarato di avere dieci anni ma l'esame auxologico eseguito dall'ospedale San Gerardo per stabilire l'esatta età dei minorenni ha rivelato che la ragazza aveva 15 anni mentre il fratello era appena 13enne. Nei confronti della ladra, che dai riscontri con i fotosegnalamenti, è risultata aveva numerosi precedenti, si è proceduto con l'arresto per tentato furto in abitazione mentre il fratello, non imputabile per età, è stato affidato agli assistenti sociali e accompagnato in una comunità. 

furtorom-2

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Baby ladri assaltano una casa, sorpresi e rincorsi dalla polizia locale

MonzaToday è in caricamento