Ladri sorpresi in auto con arnesi da scasso, gioielli e 1600 euro in contanti

I tre, tutti albanesi con precedenti tra i 21 e i 31 anni, sono stati denunciati

Gioielli, arnesi da scasso vari, milleseicento euro in contanti in tasca e molti precedenti alle spalle.

E' questo il bottino che tre presunti ladri albanesi nascondevano in macchina sabato quando i carabinieri della compagnia di Vimercate hanno intercettato la vettura su cui viaggiavano per le strade di Pozzo d'Adda. Nell'ambito dei servizi di contrasto ai reati predatori i militari hanno fermato la macchina e hanno effettuato degli accertamenti sugli occupanti. Nell'auto, insieme a un analizzatore di combustione e diversi preziosi, i carabinieri hanno rinvenuto arnesi da scasso e denaro. L'ipotesi è che i tre albanesi, tutti pregiudicati, avessero appena messo a segno qualche furto in appartamento in zona.

Sono in corso accertamenti per riuscire a risalire alla provenienza delle marce intercettata e agli eventuali proprietari. I tre al momento sono stati denunciati in stato di libertà per ricettazione e possesso ingiustificato di arnesi atti allo scasso.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Covid, Lombardia dice addio alla zona rossa? Fontana: "Vicini ad allentamento delle misure"

  • È a Monza uno dei migliori ristoranti d'Italia secondo il Gambero Rosso

  • Monza, Lombardia diventa zona arancione: le faq per capire cosa si può fare e cosa no

  • La pensione di dicembre e la tredicesima arrivano il 25 novembre: la novità in Brianza

  • C'è una prof. brianzola tra le cento donne più influenti al mondo

  • A due ore d'auto da Monza, in Valmalenco, un ghiacciaio che ricorda l'Islanda

Torna su
MonzaToday è in caricamento