Uomini incappucciati tentano irruzione di notte nella villa in Brianza di Celentano

L'intrusione nella proprietà di Galbiate, nel Lecchese. Forse messi in fuga dall'allarme

Foto di repertorio

Tentativo di incursione nella villa brianzola di Celentano.

Alcuni uomini incappucciati, nelle ultime settimane, secondo quanto trapelato nonostante il riserbo sull'episodio mantenuto dalle forze dell'ordine, sarebbero riusciti a introdursi nel grande parco della villa del cantante Adriano Celentano sulla collina di Galbiate, nella Brianza Lecchese.

Forse messi in fuga dall'attivazione del sistema d'allarme, i presunti ladri si sarebbero poi allontanati, facendo perdere le proprie tracce. Le immagini riprese dalle telecamere di sicurezza installate nella proprietà sarebbero state consegnate alle forze dell'ordine, che ora indagano sull'accaduto. 

Non si tratta del primo tentativo di incursione nella villa di Celentano: nel marzo del 2017 si era verificato un analogo episodio ma, anche in quell'occasione, nessuno era riuscito ad entrare nella villa.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Brianza anche un altro noto personaggio del panorama della musica italiana ha ricevuto l'indesiderata visita dei topi d'appartamento: nel novembre 2017 nell'abiitazione di Fausto Leali a Lesmo si sono introdotti i ladri che oltre a devastare la casa del cantante erano riusciti a impossessarsi dei suoi dischi d'oro. A dare notizia dell'accaduto, con uno sfogo sui social, era stato lo stesso Leali. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Parcheggia l'auto e va al cinema, due ore dopo la trova "sventrata" e senza volante

  • Gita da Monza, una giornata a bordo del Treno del Foliage per vivere la magia dell'autunno

  • Coronavirus, boom di casi a Monza e Brianza (+180): nuovi ricoveri al San Gerardo

  • La "gardella hash", la nuova potentissima droga sequestrata a Monza

  • "Stop a spostamenti e attività dalle 23 alle 5 in Lombardia": la proposta al governo

  • Il coronavirus torna a far paura: "Situazione può diventare esplosiva, adesso Monza rischia"

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
MonzaToday è in caricamento