Ruba i cellulari dei pazienti al Pronto Soccorso del Policlinico: 29enne in manette

L'arresto nella nottata del 18 dicembre a Monza

Era entrato al Pronto Soccorso per rubare, approfittando della confusione e di alcuni attimi di distrazione dei pazienti in attesa di essere visitati o ricoverati. Il ladro però - 29 anni, monzese, con precedenti alle spalle per reati contro patrimonio - è stato sorpreso in azione da una guardia giurata e da un infermiere e arrestato dai carabinieri del Nucleo Radiomobile della compagnia di Monza.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Il 29enne è entrato in azione durante la nottata del 18 dicembre ed è stato sorpreso in flagranza di reato mentre stava per allontanarsi con cinque telefoni cellulari rubati poco prima ad alcuni pazienti ricoverati. Tutti gli smartphone sono stati restituiti ai proprietari e il giovane è finito in manette. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Alunno positivo: cosa succede ai suoi compagni (e ai loro genitori)

  • Tragedia a Lazzate, uomo trovato cadavere in via Enrico Fermi: indagano i carabinieri

  • Tumore al pancreas in stadio avanzato: operazione "unica" all'ospedale di Vimercate per una donna

  • Trovato morto a 47 anni Alessandro Catone, il "Porco schifo" di YouTube

  • Una domenica dal sapore medievale, tra i borghi e i castelli della Lombardia

  • Dove andare a fare castagne senza allontanarsi troppo da Monza

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
MonzaToday è in caricamento