Ladro sorpreso a rubare biciclette da 10mila euro in un box a Biassono

In manette un ragazzo di 26 anni con precedenti di polizia per reati contro il patrimonio. Le manette per il giovane malvivente sono scattate con l'accusa di tentato furto aggravato

IMMAGINE DI REPERTORIO

Stava per allontanarsi con un bottino che sfiorava i 10mila euro in biciclette un giovane ladro entrato in azione a Biassono la scorsa notte.

A rovinare gli intenti criminali del 26enne moldavo con precedenti di polizia per reati contro il patrimonio però ci hanno pensato i residenti che hanno sentito strani rumori provenienti dai box e hanno deciso di richiedere l’intervento dei carabinieri dell’Aliquota Radiomobile della compagnia di Monza. I militari dell’Arma sono intervenuti in via Riboldi dove hanno sorpreso il giovane malvivente che aveva appena rubato tre biciclette da corsa per un valore di 10mila euro da uno dei garage. Mentre il ladro tentava di darsi alla fuga a piedi i carabinieri lo hanno raggiunto e arrestato.

Addosso il 26enne nascondeva una torcia e un guanto. Le biciclette sono state riconsegnate al legittimo proprietario mentre il ladro è finito in manette per tentato furto.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Elettra Lamborghini vuole ristrutturare casa e cerca su Instagram l'impresa più veloce

  • "Vogliamo chiedere scusa a chi involontariamente ha investito il nostro gatto"

  • Festa in casa tra ragazzini mentre la nonna dorme ma arrivano i carabinieri: 17 multe

  • Dalla Brianza in dono un cucciolo per superare la morte improvvisa del piccolo Cairo

  • "Io apro", a Monza c'è chi è pronto ad accogliere al tavolo i clienti il 15 gennaio (nonostante i divieti) e chi no

  • Dal sogno reale alle bollette non pagate: favola senza lieto fine per la Reggia di Monza

Torna su
MonzaToday è in caricamento