Nova Milanese, ragazzina vede un ladro: lo affronta e lo fa arrestare dai carabinieri

È successo alla sucola media Segantini di Nova Milanese, il ladro stava rubando una bici

Immagine repertorio

Ha solo 17 anni, ma tanta grinta da poterla vendere. Non ci ha pensato un secondo la figlia del custode della scuola media Segantini di Nova Milanese. Quando due giorni fa ha visto un ladro con un tronchese in mano, ha avuto un solo impulso: ha chiamato i carabinieri. Subito dopo, ha affrontato il ladro, strappandogli di mano l’arnese con cui stava armeggiando per rompere il lucchetto di una delle biciclette parcheggiate fuori dalla scuola.

Così, quando i militari sono arrivati, hanno potuto arrestare il ladro di biciclette. Il giovane, 33 anni, di Seregno, già con numerosi precedenti alle spalle, stava cercando di svignarsela, ma è stato arrestato per tentato furto. Il 33enne si era introdotto dentro la scuola oltrepassando la recinzione. Non poteva prevedere che si sarebbe imbattuto nella figlia del custode, così pronta a reagire.
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Covid, Lombardia dice addio alla zona rossa? Fontana: "Vicini ad allentamento delle misure"

  • È a Monza uno dei migliori ristoranti d'Italia secondo il Gambero Rosso

  • La pensione di dicembre e la tredicesima arrivano il 25 novembre: la novità in Brianza

  • C'è una prof. brianzola tra le cento donne più influenti al mondo

  • Salute Donna e il San Gerardo piangono la morte di Licia, l'infermiera dal cuore buono

  • A due ore d'auto da Monza, in Valmalenco, un ghiacciaio che ricorda l'Islanda

Torna su
MonzaToday è in caricamento