Barlassina, scoperto il ladro di biciclette: era un anziano e andava a messa

Il ladro è stato "inchiodato" dalle immagini di sorveglianza. Ora la polizia locale si è messa sulle sue tracce

Quasi risolto il mistero delle bici rubate (foto Archivio)

Andare in chiesa in bicicletta? Era diventato un problema. Sì, perché ogni volta, all’uscita dalla Messa, veniva voglia di… imprecare contro Nostro Signore, quando scoprivi che la tua «due ruote» era scomparsa. Uno, due, tre furti.

Settimana scorsa, la svolta. Il comune di Barlassina ha deciso di puntare una telecamera di fronte alla chiesa. E il «ladro di bicicletta» è stato inchiodato. O meglio: immortalato sui fotogrammi di celluloide di un occhio elettronico. Si trattava di un italiano e, un po' stranamente, molto in là con l'età. E inoltre era appena uscito dalla chiesa. Non si sa se per partecipare alla Messa o solo per dare un’occhiata che i fedeli fossero concentrati a pregare.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Le telecamere hanno mostrato che l’anziano si è avvicinato rapido. Con un paio di mosse ha messo lo il lucchetto. Infine, con un balzo leggero, è montato sulla bici e via: è volato con la rapidità di una libellula. Ora i proprietari delle numerose biciclette scomparse sperano che gli agenti della polizia locale siano altrettanto rapidi a trovarlo.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, ecco i 10 comuni brianzoli con più contagi

  • Atti osceni con una ragazza nuda in un giardinetto a Monza, multa da 10mila euro

  • Dove fare il vaccino anti-influenzale a Monza e in Lombardia: tutte le informazioni

  • Coprifuoco, centri commerciali chiusi nel weekend e didattica a distanza: le nuove misure anticovid in Lombardia

  • Con il prof. Riva lezioni in lingua: in classe si parla solo in latino

  • Covid, si rischia un nuovo lockdown? "Non ci sono più strumenti per contenere i contagi"

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
MonzaToday è in caricamento