Tenta di rubare una bici: una guardia giurata lo blocca e lo fa arrestare

E' successo martedì sera in largo Mazzini

Arrestato ladro di biciclette (foto Archivio)

E' andata male ad un ladro di biciclette che stava "operando" in largo Mazzini nella serata del 26 luglio.

Aveva puntato una due ruote legata con la catena e, armato di un tronchese, si stava accingendo a spezzarne gli anelli, quando una guardia giurata lo ha visto e lo ha bloccato. Ne è nata una colluttazione tra i due. Ma la guardia - che frattanto aveva avvertito i carabinieri - ha avuto la meglio ed è riuscita a trattenere il ladro in attesa dell'arrivo dei militari.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

I carabinieri del radiomobile hanno quindi arrestato il malvivente, intorno alle otto di sera. Si tratta di un italiano di 42 anni, pregiudicato. La guardia giurata ha dovuto ricorrere alle cure mediche per una contusione: ne avrà per tre giorni.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Con il prof. Riva lezioni in lingua: in classe si parla solo in latino

  • A Monza apre il "nuovo" Bennet, nell'ex Auchan confermati 100 dipendenti

  • Covid, si rischia un nuovo lockdown? "Non ci sono più strumenti per contenere i contagi"

  • Coronavirus, focolaio all'ospedale di Carate Brianza: 14 operatori positivi

  • Auto prende fuoco dopo incidente, passante spacca vetro e salva vita a un ragazzo

  • Lissone, infortunio sul lavoro in azienda: morto un uomo

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
MonzaToday è in caricamento