Varedo, ruba accessori tecnologici tra le corsie dell'Esselunga: arrestato ladro

I militari sono intervenuti nel supermercato nella giornata di sabato: in manette è finito un ragazzo di vent'anni

Foto di repertorio

Era riuscito a nascondere duecento euro circa di accessori tecnologici tra cuffie e cavi credendo di passare inosservato tra le corsie dell'Esselunga. Ma a sorprenderlo con il bottino sono stati i carabinieri della compagnia di Desio che sabato sono intervenuti all'interno del supermercato in seguito a una segnalazione.

In manette è finito un ragazzo di vent'anni, un cittadino di origine romena con precedenti, residente a Milano, che è stato arrestato. Sempre a Varedo nel corso del weekend i militari della compagnia di Desio sono stati impegnati in un serie di controlli in concomitanza con le giornate della festa patronale per garantire il rispetto delle normative anti-covid.

L'attività di controllo è stata organizzata in concomitanza con l'introduzione del nuovo Dpcm e ha interessato tutto il territorio di competenza della compagnia dei carabinieri di Desio: sono state circa duecento le persone che giornalmente sono state fermate e identificate. I controlli si sono concentrati a ridosso di locali e di attività commerciali e per le strade. Nessuna sanzione, almeno per ora: le attività proseguiranno anche nei prossimi giorni.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Elettra Lamborghini vuole ristrutturare casa e cerca su Instagram l'impresa più veloce

  • "Vogliamo chiedere scusa a chi involontariamente ha investito il nostro gatto"

  • Festa in casa tra ragazzini mentre la nonna dorme ma arrivano i carabinieri: 17 multe

  • Dalla Brianza in dono un cucciolo per superare la morte improvvisa del piccolo Cairo

  • Dal sogno reale alle bollette non pagate: favola senza lieto fine per la Reggia di Monza

  • "Io apro", a Monza c'è chi è pronto ad accogliere al tavolo i clienti il 15 gennaio (nonostante i divieti) e chi no

Torna su
MonzaToday è in caricamento