Evade dai domiciliari per rubare ancora: guai per un 20enne

E' stato arrestato dai carabinieri di Desio mentre cercava di portar via da una casa la refurtiva: a permettere di individuarlo è stato il braccialetto elettronico

Evade dai domiciliari

Un irrefrenabile impulso a rubare lo ha portato ad evadere dai domiciliari e compiere l'ennesimo colpo.

Il ladro in questione è un 19enne pregiudicato che è stato pizzicato dai carabinieri di Desio in via Matteotti dove era appena entrato a casa di una vicina in compagnia di un complice per mettere a segno un furto.

Le manette per lui sono scattate nel cortile della corte al civico 50 mentre i due stavano portando via due televisori, due smartphone e un pc portatile.

A segnalare ai carabinieri la posizione esatta del giovane e permettere l'intervento è stato il braccialetto elettronico che ha allertato le forze dell'ordine quando il 19enne si è allontanato dalla sua abitazione. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Elettra Lamborghini vuole ristrutturare casa e cerca su Instagram l'impresa più veloce

  • "Vogliamo chiedere scusa a chi involontariamente ha investito il nostro gatto"

  • Festa in casa tra ragazzini mentre la nonna dorme ma arrivano i carabinieri: 17 multe

  • Dalla Brianza in dono un cucciolo per superare la morte improvvisa del piccolo Cairo

  • Dal sogno reale alle bollette non pagate: favola senza lieto fine per la Reggia di Monza

  • "Io apro", a Monza c'è chi è pronto ad accogliere al tavolo i clienti il 15 gennaio (nonostante i divieti) e chi no

Torna su
MonzaToday è in caricamento