Cronaca

Ricercato dalle forze dell'ordine, braccato e arrestato mentre ruba al supermercato

È successo al Famila di Giussano, nei guai un cittadino egiziano di 35 anni

Immagine repertorio

Magliette, calzini, un paio di pantaloni e perfino una fascia elastica. Così un cittadino egiziano di 35 anni si era rifatto il guardaroba, rubando i vestiti per un valore di 200 euro tra i reparti di abbigliamento del supermercato Famila di Giussano. Mercoledì pomeriggio i carabinieri di Seregno lo hanno fermato mentre tentava di allontanarsi dal centro commerciale senza aver pagato.

I militari così hanno scoperto che sullo straniero pendeva un ordine di cattura firmato il 16 maggio scorso dalla Procura di Genova per falsa dichiarazione di identità a pubblico ufficiale. Un reato per il quale l’uomo era stato condannato a nove mesi di carcere. 

Quando ha visto che i carabinieri si stavano avvicinando, il 35enne ha tentato di fuggire. Ma i carabinieri lo hanno bloccato dopo un inseguimento a piedi di poche centinaia di metri. Oltre ai nove mesi di carcere, ora l’egiziano dovrà scontare anche il reato di furto.
 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ricercato dalle forze dell'ordine, braccato e arrestato mentre ruba al supermercato

MonzaToday è in caricamento