rotate-mobile
Domenica, 2 Ottobre 2022
furto / Busnago

L'addetto alla sicurezza che rincorre e immobilizza il ladro

L'uomo ha cercato di scappare ma è stato raggiunto e fermato anche grazie all'aiuto di un condomino

Non si è fatto problemi ad introdursi in pieno giorno in quella casa dove una porta era stata lasciata inavvertitamente aperta e a rovistare tra i mobili. Ma non aveva fatto i conti con il proprietario, un addetto alla sicurezza, che allertato dalle urla della moglie che aveva sorpreso il ladro in casa, lo ha rincorso e immobilizzato, per poi consegnarlo ai carabinieri.

Il fatto è accaduto nei giorni scorsi a Busnago. Erano circa le 8 del mattino quando il 39enne addetto alla sicurezza è stato svegliato dalle urla della moglie. La donna aveva trovato in casa un uomo intento a rovistare e con in mano il portafoglio del marito. Il ladro, un uomo di 37 anni di origine marocchina, ha tentato la fuga ma l'addetto alla sicurezza lo ha inseguito fino in cortile e dopo una colluttazione è riuscito ad immobilizzarlo anche grazie all’aiuto di un vicino allertato dal trambusto.

Sono stati chiamati subito i soccorsi. Sul posto è giunta una pattuglia dell'aliquota Radiomobile della compagnia dei carabinieri di Vimercate. I militari hanno preso in consegna il 37enne. L'uomo è stato arrestato per rapina impropria e lesioni personali. La refurtiva è stata restituita al legittimo proprietario che ha riportato lievi lesioni guaribili in pochi giorni.

Il 37enne, dopo aver trascorso la notte nella camera di sicurezza della caserma brianzola, è stato accompagnato al tribunale di Monza per la direttissima. Il giudice ha convalidato l'arresto. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

L'addetto alla sicurezza che rincorre e immobilizza il ladro

MonzaToday è in caricamento