Venerdì, 17 Settembre 2021
Cronaca Carnate

Sorprende un ladro in casa: giovane mamma aggredita

Il furto degererato in rapina in un'abitazione di via San Francesco mercoledì mattina. La donna è stata aggredita da un malvivente che, in sua assenza, si era introdotto nella sua casa di Carnate

E' uscita per pochi minuti e quando è rincasata si è trovata faccia a faccia con un ladro nella sua abitazione. Brutta avventura per una mamma a Carnate la scorsa settimana quando mercoledì mattina la donna, 25 anni, dopo essere andata ad accompagnare sua figlia all'asilo ha trovato un ospite indesiderato nel suo appartamento di via San Francesco.

Il topo d'appartamento probabilmente teneva d'occhio la casa da un po' e, quando la proprietaria è uscita, lasciando la portafinestra del balcone socchiusa, ha pensato bene di approfittarne e si è introdotto nell'abitazione. Al suo rientro la ragazza si è trovata il ladro in casa e l'uomo ha tentato di aggredirla per riuscire a fuggire via indisturbato. Per far perdere le proprie tracce l'ha spintonata, facendola cadere a terra e facendole sbattere la testa. La vittima ha perso i sensi e quando è riuscita a riprendersi ha dato l'allarme ed è stata soccorsa da un'ambulanza che l'ha trasferita al Pronto Soccorso di Vimercate dove sono stati effettuati gli accertamenti del caso. La ragazza, oltre al brutto spavento, ha riportato un trauma cranico dovuto alla caduta.

Il malvivente è fuggito via portando con sè una cinquantina di euro che ha trovato nel portafogli della donna. Nella casa invece pare non manchi nulla forse perchè il ladro non ha fatto in tempo a trafugare nulla. Indagini in corso da parte dei carabinieri della compagnia di Vimercate. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Sorprende un ladro in casa: giovane mamma aggredita

MonzaToday è in caricamento