Ladro tenta di non pagare la spesa al super e aggredisce con la pistola elettrica il vigilante

I carabinieri di Sesto San Giovanni lo hanno fermato e arrestato

Aveva arraffato merce per qualche centinaio di euro dagli scaffali di un supermercato di Cologno Monzese. Quando una guardia giurata ha cercato di fermarlo, ha estratto un taser dalla tasca del giubbotto. L'epilogo poco dopo, quando i carabinieri di Sesto San Giovanni lo hanno intercettato e arrestato.

È successo nella giornata di lunedì in un supermercato di viale Lombardia. Nei guai C.F., pregiudicato palermitano di 56 anni, arrestato con l'accusa di tentata rapina impropria aggravata.

L'uomo — stando alla ricostruzione dei carabinieri — è stato bloccato dall'addetto alla sicurezza del market mentre cercava di scappare dalle casse automatiche. Davanti al vigilantes ha estratto l'arma e solo l'intervento di altri due dipendenti ha impedito il contatto della vittima con gli elettrodi. Per il 56enne sono scattate le manette. Nelle prossime ore sarà giudicato per direttissima dal tribunale.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Elettra Lamborghini vuole ristrutturare casa e cerca su Instagram l'impresa più veloce

  • Festa in casa tra ragazzini mentre la nonna dorme ma arrivano i carabinieri: 17 multe

  • Dalla Brianza in dono un cucciolo per superare la morte improvvisa del piccolo Cairo

  • "Io apro", a Monza c'è chi è pronto ad accogliere al tavolo i clienti il 15 gennaio (nonostante i divieti) e chi no

  • Accoltella moglie in strada e inventa rapina, in casa droga: arrestato per tentato omicidio

  • L'inseguimento, l'ultima telefonata al padre e poi il suicidio: si indaga sulla morte di un 28enne di Lentate

Torna su
MonzaToday è in caricamento